Calciomercato Inter: Julio Cesar, Lucio, Forlan. Liberi tutti!

Scritto da: -

La politica scelta dai nerazzurri è chiara: liberarsi degli ingaggi onerosi, anche a costo di non guadagnarci un euro. Ma la rivoluzione rischia di costare caro in termini di classifica.

juliolucio.jpg

Rescissione libera tutti! Il repulisti dell’Inter (foto: infophoto) rischia di lasciare Andrea Stramaccioni in mutande (e magari a un bel po’ di donne farebbe anche piacere). La vecchia guardia se ne sta andando, ma un po’ come la merce che resta in vetrina dopo i saldi: invenduta e magari difettosa. E così la società nerazzurra - pur di liberarsi di calciatori ormai spremuti e dall’ingaggio folle - ha scelto di rescindere.

E’ toccato a Forlan e Lucio, che si è quasi accasato alla Juventus. Si sta provando in tutti i modi a fare lo stesso con Julio Cesar per far posto ad Handanovic. Per ora il numero uno brasiliano non ci sente da quell’orecchio, ma alla fine l’avrà vinta la Società. Con buona pace della riconoscenza per quanto fatto in questi anni.

Tre calciatori che andranno via senza recuperare neanche un euro. O meglio, come detto, solo quelli risparmiati dagli ingaggi onerosi. E’ la nuova politica del calcio italiano ai tempi della crisi? O è semplicemente una società - l’Inter - che non sa più che pesci pigliare?

Nonostante ciò che pensi di Moratti & C., propenderei per la prima ipotesi. Nessuno vuole più spendere grosse cifre. In particolare per chi ha più di 30 anni. Se li prendono solo se regalati. Magari pure con un bel fiocco rosso sopra. E l’Inter di questi pacchi ne ha parecchi.

L’errore sta a monte. Questi calciatori avevano mercato un paio d’anni fa. Allora andavano venduti. E i nerazzurri si sarebbero finanziati le successive campagne acquisti. Adesso, invece, gli unici che forse andranno via per qualche spicciolo sono i soliti: Maicon e Sneijder. E forse Stankovic. Troppo poco per poter fare un calciomercato all’altezza delle migliori.

Si prevedono anni bui per l’Inter. Io penso che l’anno prossimo sarà un anno di ricostruzione. D’altronde, lo si era capito fin dalla confrerma di Stramaccioni. Se i Bauscia non avranno fretta, magari nel giro di un lustro potranno tornare a dire la loro, grazie al fiorente (e vincente) settore giovanile. Ma fino a quel momento, beh, lasciatemi dire che l’Inter non lotterà più per lo scudetto. E forse neanche per un posto in Champions. Pronti a soffrire, tifosi della Beneamata? Voi, che fischiate al primo errore di un campione a San Siro, sopporterete tutto questo? Magari anche di vedere la vostra squadra annaspare in un insipido centroclassifica…

Julio Cesar al Chiambretti Night Julio Cesar al Chiambretti Night Julio Cesar al Chiambretti Night Julio Cesar al Chiambretti Night Julio Cesar al Chiambretti Night Julio Cesar al Chiambretti Night Julio Cesar al Chiambretti Night Julio Cesar al Chiambretti Night Julio Cesar al Chiambretti Night

LINK UTILI:

Inter: i Giovanissimi Nazionali vincono lo scudetto

Inter abbonamenti 2012-2013: a cena con Zanetti

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Calciomercato Inter: Julio Cesar, Lucio, Forlan. Liberi tutti!

    Posted by:

    se fossi in te non sarei così sicuro, ne parleremo a mercato finito Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Calciomercato Inter: Julio Cesar, Lucio, Forlan. Liberi tutti!

    Posted by:

    Un articolo davvero pietoso! Dovreste limitarvi a descrivere i fatti senza questi commenti sciocchi e fuori luogo. Gli articoli vanno scritti con Imparzialità e obbiettività. Ma a quanto si vede non sai nemmeno cosa significano. Che vergogna! Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Calciomalato.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Sport di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano