Spagna lutto: muore Preciado, avrebbe dovuto allenare il Villarreal

Scritto da: -

Negli ultimi cinque anni aveva allenato lo Sporting Gijon, interrompendo la serie di nove anni senza sconfitte casalinghe di Josè Mourinho.

preciado1.jpg

E’ morto d’infarto Manolo Preciado, allenatore spagnolo di 54 anni. Nell’ultima stagione aveva diretto lo Sporting Gijon e domani sarebbe stato presentato come il nuovo tecnico del Villarreal, appena retrocesso in Segunda Liga.

Preciado si trovava a Valencia. Ex calciatore, nel 1995 aveva iniziato la carriera di allenatore alla guida dell’Ourense. Era a Gijon da cinque anni. Aveva riportato la squadra in Liga, ma a gennaio scorso era stato esonerato.

Preciado, ad aprile del 2001, andò a vincere con il suo Sporting al Santiago Bernabeu contro il Real Madrid di Josè Mourinho, che non perdeva una partita casalinga da nove anni. Nel corso della passata stagione, aveva litigato con Mou, definendolo un “mascalzone”. Preciado aveva assicurato che avrebbe detto faccia a faccia al portoghese quello che pensava. Lo Special One, di rimando, aveva lanciato una maledizione sul club: “Andrai in Segunda”. Motivo del contendere? La formazione messa in campo da Preciado contro il Barcellona, in lotta per il titolo con la Casa Blanca.

Il commissario tecnico della Spagna, Vicente Del Bosque, ha commentato l’improvviso addio del suo collega: “Se ne va un grande uomo di calcio. La sua morte dà l’idea di quanto siamo poco”. Purtroppo, la vita privata di Preciado non era stata forunata come quella professionale: nel 2002 aveva perso la moglie per un tumore, due anni più tardi uno dei suoi figli perse la vita in un incidente stradale in moto, a 15 anni. L’anno scorso fu suo papà 84enne a morire, investito da un’auto.

Spagna: morto d'infarto Manolo Preciado Spagna: morto d'infarto Manolo Preciado Spagna: morto d'infarto Manolo Preciado Spagna: morto d'infarto Manolo Preciado Spagna: morto d'infarto Manolo Preciado

LINK UTILI:

Villarreal-Napoli: tutte le foto della festa qualificazione

Villarreal, Giuseppe Rossi: “Qui nessuno ci rompe in un momento difficile”

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.