Polonia-Italia, Cesare Prandelli fa il sociologo: "Vogliamo dare una gioia al Paese"

Scritto da: -

Due amichevoli in pochi giorni per la Nazionale: oggi la Polonia in trasferta, martedì l'Uruguay a Roma.

prandelli-cesare2.jpg

Può l’Italia del calcio far dimenticare - almeno per un po’ - la difficile situazione che il Paese sta vivendo, dal punto di vista economico e politico? Forse se si trattasse di Mondiali o Europei sì, ma due amichevoli non credo abbiano questo potere. L’italiano tifoso avrebbe preferito il campionato alla Nazionale.

Cesare Prandelli, però, s’improvvisa sociologo a poche ore dall’impegno in Polonia e dice: “Speriamo, nel nostro piccolo, di dare un sorriso al Paese in questo difficile momento”. Ottimista e meritorio il discorso del cittì. Ma utopistico.

La crisi politica, intanto, rischia di far saltare l’appuntamento degli Azzurri con il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Il giorno per salire al Colle era martedì, prima dell’altra amichevole contro l’Uruguay. Le consultazioni, il nuovo governo da fare passano davanti. Automaticamente: Il presidente Napolitano è una persona straordinaria, i ragazzi sono molto emozionati e se davvero ci sarà questo incontro sono certo che trasparirà dai nostri volti“.

Ma cosa possiamo aspettarci davvero da stasera? L’Italia amichevole solitamente tira indietro la gamba. Il fatto che ci siano tanti volti nuovi potrebbe spingere la squadra a giocarsi la partita fino in fondo. Gli occhi saranno per Mario Balotelli, nuovo leader: Nella sua prima conferenza stampa in azzurro ha superato l’esame dialettico. L’ho trovato più maturo. Ora spero che la consapevolezza della sua forza diventi un dato costante“. Anche in questo caso, Prandelli è molto molto ottimista. Da uno come Bad Mario c’è sempre (e ancora) da aspettarsi di tutto.

Parlando della squadra, il commissario tecnico ha elogiato la difesa: “Tutti la criticavano, ma abbiamo subito solo due gol nelle qualificazioni. In attacco non voglio il centravanti, ma giocatori che attacchino la profondità”.

p.s.
Dai un’occhiata ai nostri blog dedicati a Inter, Milan e Juventus

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Calciomalato.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Sport di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano