Bate Borisov-Milan: cartolina ad Antonio Cassano, ma senza francobollo

Scritto da: -

Il Milan domina il primo tempo e trova la rete del giusto vantaggio con Zlatan Ibrahimovic, poi si fa riprendere.

ibra-gol2.jpg

Dedicato ad Antonio Cassano. Il Milan spedisce una cartolina al suo giocatore da Minsk, ma si dimentica il francobollo. E lascia che il Bate Borisov riemerga da un primo tempo difficile, pareggi e vada addirittura a sfiorare la vittoria (Abbiati si guadagna il 7 in pagella).

Il primo tempo, come da copione, era stato dei rossoneri. E Zlatan Ibrahimovic l’aveva illuminato con un altro sigillo. Lasciando a Boateng il compito di ricordare Fantantonio esibendo la maglia numero 99. Tutto facile? Robinho supera anche il portiere, ma poi torna alle vecchie abitudini. Cioè, sbaglia un gol. Una rete che avrebbe ammazzato la partita.

Intendiamoci: il Milan non rischia l’eliminazione. Ma a questo punto, dopo aver concesso al Bate il rigore del pari, solo con un miracolo - e una vittoria nello scontro diretto con il Barcellona - potrà festeggiare il primo posto nel girone. Altrimenti, passerà da paggetto e rischierà uno scontro galattico in primavera.

Difficile dire se il Milan fosse scosso dall’episodio di Cassano. Nel primo tempo, pareva di no. Semplicemente, il Diavolo ha forse dato per scontata la vittoria. Pur senza sbagliare approccio. E una volta raggiunto, non è riuscito come in altre occasioni, a dare il colpo di coda. Ci può stare dopo un mese vissuto in prima pagina e con quattro vittorie consecutive in campionato.

p.s.
Dai un’occhiata ai nostri blog dedicati a Inter, Milan e Juventus

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Calciomalato.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Sport di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano