Under 21, Casiraghi comincia a cercare alibi. Ma stasera si conoscerà il suo destino

Scritto da: -

Pierluigi Casiraghi come Fabio Capello e Roberto Mancini.
No, non sto dando un giudizio tecnico sull'allenatore: sto parlando delle sue capacità di cercare alibi.

Capello e Mancini in diversi tempi e per giustificare partite opache delle loro squadre, hanno dato colpe all'erba del terreno di gioco troppo alta, al fatto che il campo fosse ghiacciato o troppo secco, all'arbitro che ci ha messo del suo. Non ricordo, però, Capello e Mancini lamentarsi in anticipo per le defezioni tra i loro giocatori.

Pierluigi Casiraghi ha fatto, invece, proprio questo: "Abbiamo fuori 6 giocatori fondamentali, il 60% della formazione base".

Come dire, se perdo è colpa delle assenze, non mia…. La cosa positiva è che, indipendentemente da come finirà la gara contro il Lussemburgo, Casiraghi è al termine della sua avventura alla guida dell'Under 21.

Dell'eventualità che venga commesso lo stesso errore, chiamando a sostituirlo Peruzzi o Di Livio, ne abbiamo già parlato ieri. Oggi voglio solo lasciare un commento alla notizia secondo la quale starebbe tornando in auge il nome di Claudio Gentile come erede di Casiraghi.

Se proprio non deve essere Rocca…magari tornasse lui…

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Calciomalato.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Sport di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano